Il mio cineforum è differente

Da gennaio abbiamo una piccola attività sociale: il cineforum. Interessante notare che in inglese si chiami Film club, ma dato che la sede è The forum rimane comunque un legame linguistico, puramente casuale, con l’Italiano.

Il nostro battesimo è stato con Eternal sunshine of the spotless mind (2004), un film che ha il problema di essere in larga parte su pensieri dei personaggi, che per tradizione sono discorsi sotto voce… e nun se capiscono.

La cosa interessante del Film Club, però, è che ogni mese sono i membri a scegliere prima il tema e poi una rosa di titoli ed infine a votazione il film da vedere!

Altra chiccha è che la discussione dopo il film, per chi vuole, è in un Pub (no, questo è normale in effetti).
Il pub, però, si chiama Coach and Horses, e mi fa sempre pensare a “Horse and Hund” di Notting Hill.

Annunci