Dove

Un consiglio: scaricati la mappa offline di Norwich tramite Google Maps. Potrà essere utile!

Come raggiungere Norwich

Dall’aeroporto Londra – Stansted si può raggiungere Norwich:

  • Via treno, circa 30 £ andata e ritorno, una fermata (in alcuni orari due) in una piccola stazione e generalmente con cambio breve e nello stesso binario. La stazione dei treni di Stansted si raggiunge in 2 minuti a piedi: appena usciti dalla zona arrivi si prende l’uscita e si va a sinistra: uno scivolo di cemento (e la chiara indicazione trains) portano ali tre binari. Per Norwich generalmente si tratta del numero 2, situato in fondo rispetto agli altri.
  • In bus si ha il vantaggio di arrivare direttamente a Norwich. E per ora abitiamo più vicini alla stazione dei bus che non a quella dei treni… ma non l’abbiamo ancora provato 🙂

Cosa c’è a Norwich?

  • Non molto, è una piccola city (non chiamatela town o vi guadagnerete nemici appena arrivati… ci sono ben due cattedrali in città!) che ha avuto momenti di gloria in passato (è stata la seconda città per il commercio, dopo Londra) e oggi si gode la sua quiete in una zona poco piovosa.
  • La cattedrale di Norwich è bella, ben tenuta e viva. Ci si organizzano mostre ed esposizioni, e lo spazio antistante è un bel giardino protetto dalla strada.
  • Il mercato permanente è costituito da casette che ospitano negozi di fiori, ortofrutta, qualche artigiano, ricambi per cucina… e soprattutto caffé e chioschi di street food in cui gli italiani hanno un paio di stand eccellenti: sapori siciliani e una lasagneria toscana.
  • I centri commerciali. In Inghilterra sono ben tenuti, tristemente popolati da grandi catene ma rigorosamente in centro, mimetizzati fra le palazzine. Sembrano graziosi condomini con belle aree comuni, mai palazzoni.
  • The Forum. Un moderno palazzo in vetro e acciaio ospita la biblioteca comunale e qualche negozio, ma al suo centro un capiente padiglione è costantemente riempito da esposizioni e piccole fiere. Trovandosi nel cuore del centro, è impossibile non fare un salto.
  • Girando per il piccolo centro si trovano diverse vie pittoresche, la mia preferita è senz’altro Elm Hill.

Nei dintorni

  • Cambridge: a 1 ora e 20 minuti di treno (direzione Stansted), merita una gita in giornata, specialmente in caso di bel tempo
  • Ely: a poco meno di 1 ora di treno (poco prima di cambridge insomma) c’è questa minuscola cittadina.
  • Il mare del Nord: in treno puoi raggiungere Cromer (1 ora) o Sheringham (fermata successiva); in bus Great Yarmouth (40 minuti).

Screen Shot 2018-09-30 at 18.35.08.png

Per farsi un’idea

Annunci