Heidelberg

Rapida cartolina da Heidelberg (Germania), dove un congresso organizzato benissimo e molto interessante ha trovato come cornice una cittadina vivace e un clima stupendo.

Il centro congressi è stato realizzato con un richiamo alla doppia elica del DNA, il che è già un fatto simpatico. Sconvolgente che abbia recensioni su tripadvisor.

Annunci

Uno sguardo ad Ely

Il treno che porta a Cambridge ferma anche ad Ely, una minuscola cittadina che fino a sabato avevo solo salutato con piacere dal treno, ed in effetti già dal treno attrae i passeggeri con il suo corso d’acqua popolato da piccole barche, e pezzi della maestosa cattedrale che le danno – malgrado i suoi miseri 20.000 abitanti – lo status di City.

Sabato quindi, rientrando da Cambridge, abbiamo voluto fare una rapida visita alla zona della cattedrale, che al tramonto non ci ha delusi…

PS: Dato che indovinare la pronuncia dei toponimi inglesi è un’impresa disperata, questo posto si pronuncia “ìli”…

Piovosa gita a Cambridge

Ieri approfittando del meteo inglese (☔️) siamo andati a Cambridge, per vederla finalmente grigia come piace a noi!

In sintesi… il weekend è stato un preoccupante assaggio della stagione “Inverno 2018”, con crollo delle temperature e cielo coperto.

Da lunedì e per due settimane saremo esentati da ulteriori piogge… ma il messaggio è arrivato forte e chiaro: fuori i giubbotti!

Sheringham

Approfittando del bank holiday lunedì abbiamo puntato una nuova cittadina di mare. Dopo l’affascinante Cromer, la sagra di paese di Great Yarmouth, è l’ora di Sheringham e la sua lotta contro l’erosione.

Great Yarmouth ha una spiaggia profonda, qui non solo è più corta, ma l’effetto della marea è nettamente visibile: se vedi sabbia c’è bassa marea, se vedi sassi la marea ha coperto la sabbia 🙂

Ma la nostra vera meta è stato un parco enorme, dalla fitta vegetazione e centinaia di rododendri in fiore.

Continua a leggere

Great Yarmouth

Con la bella stagione abbiamo iniziato ad esplorare la costa del Norfolk (a dire la verità abbiamo iniziato col gelo per salutare i cuccioli di foca…). Dopo un paio di visite a Cromer ieri è stato il momento di andare ad est e puntare in direzione Great Yarmouth.

Cercando consigli da un britannico, avevo capito che questa cittadina poteva essere diversa da Cromer, ma non mi era ben chiaro cosa ci avrebbe aspettati. Mentre eravamo in coda alla pensilina del bus due loquaci vecchiette del Galles hanno dato una sintetica ma veritiera descrizione: città fiera.

Continua a leggere

Gli ultimi giorni delle bluebells

La primavera è una stagione speciale in Inghilterra (Lizzi continua a sfottere questa mia passione… ma è un’altra storia), e fra gli sport stagionali va annoverata la caccia alle bluebells.

Bluebells, o giacinti del bosco, trapuntano interi boschi e ogni sorta di circolo organizza un’uscita a tema (sì, anche il nostro istituto ha programmato una passeggiata fra le bluebells!).

Sabato, incuranti di qualche goccia di pioggia come vuole la tradizione britannica, siamo andati a caccia della fioritura dei mughetti lilla assieme ai nostri colleghi Greci.

Continua a leggere