Tea and scones

Il dolce da tè per eccellenza sono gli scone, enormi dolci friabili spesso all’uvetta. Una tea room di Norwich li fa con lavanda essiccata, serviti con crema al limone… da provare se passate a trovarci 🙂

Annunci

Only-in-UK ice cream

Un amico ci ha portato un gelato, non faccio più di tanto caso all’etichetta e lo assaggio. Ha un sapore strano, non capisco di preciso a cosa lo associo ma sebbene l’aroma mi suggerisca qualcosa,… sicuramente non può essere un gusto che abbia mai associato ad un gelato.

Dopo aver letto l’etichetta, che recita Impasto di biscotto tutto assume un significato: è effettivamente la sensazione di quando si lecca il cucchiaio di un impasto dolciario, solo che quel piccolo vizio segreto è stato inscatolato assieme a gelato alla vaniglia. E non ho ancora capito se alla fine questo gelato sia buono oppure no.

Banks

Quando abbiamo dovuto scegliere un conto corrente ho notato che il tipo e la quantità di informazioni reperibili facilmente nei siti degli istituti bancari è abbastanza diverso, in particolare in Gran Bretagna pare l’informazione più importante da fornire all’utente sia cosa succede quando si va in rosso. Non solo: le modalità per andare in “rosso programmato” sono all’ordine del giorno, come se fosse quasi allettante l’idea.

Mi son chiesto se non ci sia un problema di gestione delle proprie spese da queste parti, e secondo qualcuno, è proprio così.

Aggiornamento di gennaio 2018: Un articolo dell’Indipendent dice che il 16% dei britannici dichiara che teme di andare in rosso a causa degli acquisti natalizi, riprendendo comunque un dato simile da un articolo precedente e slegato ai regali stagionali.

Continua a leggere

cards shop

Card factories

Un bigliettino d’auguri non è l’inutile arnese da allegare al vero regalo, ma una passione che si merita interi negozi, nelle posizioni più centrali, con scaffalete di bigliettini per ogni gusto. Non so quando saremo anche noi integrati dal punto di vista dei bigliettini, ma ogni tanto una sbirciatina alle novità ci capita di darla 😉