Stanze nobili

Nelle puntate precedenti… siamo stati ad Anglesey Abbey.

Entrando la si trova organizzata come probabilmente l’ha lasciata l’ultimo proprietario, col chiaro sentore di casa padronale con una squadra di domestici con organizzazione militare. Un quadro elettrico permetteva di capire da quale stanza fosse stato suonato un campanello. E se ci sono otto bagni devi pur distinguerli uno dall’altro… quindi ogni stanza aveva un nome.

Non ci è chiaro tuttavia perché mentre una camera si chiama — per esempio — Queen Elizabeth, il bagno adiacente debba chiamarsi Cambridge.

Forse c’era poco rispetto per la cultura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...